Politica Donne fuori dal Comune?

Di Francesca Luvini e Andrea Campiotti, Falò RSI

Nel cantone Ticino, le donne entrano in politica con il contagocce. Come nell’economia, anche qui l’accesso ai posti di responsabilità e agli esecutivi è ancora bloccato da un soffitto di vetro. L'approfondimento della trasmissione Falò.

In Ticino solo il 16% delle poltrone municipali sono occupate da donne. Attualmente su 111 comuni soltanto 13 sono amministrati da sindache. Dove e perché si perdono per strada? E cosa porterebbe un reale equilibrio di genere?

Due anni fa - nell’anno dello sciopero delle donne - si era assistito ad una femminilizzazione dei Parlamenti, sia a livello nazionale, sia cantonale: si ripeterà questa tendenza anche nei Comuni?

A 50 anni dal diritto di votare e di essere elette e in vista delle elezioni comunali ticinesi, Falò vi racconta questa corsa ad ostacoli attraverso gli occhi di sei donne candidate ai Municipi: sei tesi e altrettanti stereotipi da sfatare.


Parole chiave