Navigation

Test Covid in Parlamento, un caso positivo su 2'000 tamponi

Cabine di plexiglas e mascherine hanno permesso il ritorno dei parlamentari a Palazzo federale. Keystone / Peter Klaunzer

Sono stati circa 2'000 i test Covid effettuati a chi ha frequentato Palazzo federale a Berna durante la sessione che si conclude venerdì. Solo un caso positivo è stato individuato.

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 marzo 2021 - 12:53

In totale, 834 test hanno interessato i parlamentari federali e 1'094 gli altri partecipanti alla sessione primaverile delle camere, come giornalisti e collaboratori dell'amministrazione. Un solo caso positivo è stato individuato, quello del senatore del Parltito Liberale Radicale Josef Dittli, rappresentante del canton Uri.

Il piano di protezione ha contribuito alla riuscita di questa sessione ha affermato il presidente della Camera bassa Andreas Aebi.

La pandemia aveva inizialmente imposto il "trasloco" dei lavori parlamentari nel grande sito espositivo Bernexpo dove era più facile garantire le distanze tra le persone.

A settembre i parlamentari sono tornati nel centro storico di Berna dopo che Palazzo federale è stato riadattato per garantire la sicurezza, ad esempio con l'installazione di cabine di plexiglas.

Contenuto esterno


tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 19.03.2021)

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.