Navigation

Zermatt, dove l'auto elettrica è legge (...e tradizione)

Un ampio spazio del salone dell’auto di Ginevra è dedicato all’automobile elettrica. Un veicolo che però rappresenta solo una piccola parte delle vetture che viaggiano sulle strade elvetiche. Alle pendici del Cervino, nella località vallesana di Zermatt, però, sono le uniche auto in circolazione. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 marzo 2017 - 20:30
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 10.03.2017)
Contenuto esterno

Lo dice la legge: le sole macchine che possono percorrere le strade di ZermattLink esterno, nel canton Vallese, sono quelle prodotte nella località stessa e che rigorosamente hanno dimensioni di 4 metri per uno e 40 e non superano i 20 chilometri orari.

Ce ne sono circa 500 e sono ad uso esclusivo dei servizi comunali, dei commercianti, dei tassisti, degli albergatori e dei poliziotti, i quali però, in caso di emergenza, hanno a disposizione delle automobili tradizionali, che perlomeno permettono di superare la velocità di un fuggiasco appiedato.

Questi veicoli li costruisce da tre generazioni la ditta della famiglia Imboden. Un esemplare costa 100'000 franchi. Un prezzo non indifferente dovuto al lungo e preciso lavoro necessario a produrre questi veicoli, i quali richiedono pezzi speciali che non possono essere forniti dall’industria automobilistica.   

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.