Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Merkel si candida al quarto mandato

Secondo i sondaggi il 55% dei tedeschi appoggiano la cancelliera

Come ampiamente previsto in queste settimane Angela Merkel ha annunciato oggi la sua intenzione di ricandidarsi alla presidenza del Partito democratico cristiano (CDU) e alla Cancelleria tedesca alle elezioni legislative del prossimo anno. Per la politica 62enne, qualora la CDU vincesse la consultazione popolare nell'autunno del 2017, si tratterebbe del quarto mandato.

La popolarità di Angela Merkel, seppur leggermente diminuita in seguito alla crisi dei migranti, resta alta nel suo paese e secondo i sondaggi il 55% dei tedeschi vorrebbe che si ricandidasse alla guida della Germania. La formazione di partiti di destra di orientamento xenofobo e qualche dissenso all'interno della stessa CDU potrebbero complicare la corsa della dirigente democristiana cresciuta nella DDR ma una buona fetta dell'elettorato è ben cosciente del fatto che dal 2005 Berlino ha consolidato la sua leadership politica ed economica nel continente.

E non sfugge il fatto che agli occhi non solo dei tedeschi ma anche dell'opinione pubblica internazionale la cancelliera costituisce un baluardo sul piano di valori e delle politiche di integrazione in un Occidente scosso dai fenomeni Brexit, Trump e, forse tra non molto, Le Pen.

Tendenzialmente pragmatica e conciliante, Angela Merkel si è dimostrata in questi anni decisa e inflessibile quando sono stati messi in gioco gli interessi tedeschi. E questo potrebbe essere un atout decisivo nel momento della verità rappresentato dalle elezioni. Come dimostrano i sondaggi secondo cui il 55% dei tedeschi sono favorevoli alla sua ricandidatura.

red

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×