Navigation

La canapa light che piace agli svizzeri

Sigarette, gocce, cristalli e olii che non sballano, ma rilassano. Lanciata un anno fa, la canapa light ha già conquistato migliaia di consumatori e le ricadute economiche non mancano: 410 nuove imprese e 60 milioni di utili. La nuova canapa va forte in tutta la Svizzera, tranne che in Ticino,

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 dicembre 2017 - 17:00
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


Dopo la stagione dei canapai che fece del Ticino il luogo  ideale di "approvvigionamento" per i lombardi, ora con l'arrivo della canapa light si poteva immaginare che potesse rivivere quella stessa stagione. Invece, sebbene in Svizzera questa canapa abbia successo, in Ticino non funziona più di quel tanto. Perché questa differenza con il resto della Svizzera? 

Che rischi ci sono a mettersi alla guida dopo aver assunto questa sostanza con un minor tasso di Thc? E prima di liberalizzarla in Svizzera, ci si immaginava questo successo? Storia di un boom che nessuno aveva previsto. E scoprirete anche un ortolano che visti i magri guadagni con la verdura, ha deciso di cambiare il suo commercio.

L'approfondimento del settimanale d'informazione della RSI, Falò.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.