Navigation

Lufthansa sospende voli per il Venezuela

La decisione è stata presa a causa dei controlli valutari imposti dal Governo Maduro

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 maggio 2016 - 14:52

Lufthansa ha deciso di sospendere i voli tra Caracas e Francoforte a partire dal prossimo 18 giugno a causa delle difficoltà economiche che sta attraversando il Venezuela.

Sono i controlli valutari imposti dal Governo Maduro ad avere spinto la compagnia aerea a prendere questa decisione, secondo quanto riportato dal sito della BBC. Le restrizioni fanno sì che sia impossibile cambiare in dollari gli utili guadagnati nello Stato sudamericano e inviare questo denaro all'estero.

Questa misura economica, introdotta dall'ex capo di Stato Hugo Chavez nel 2003 e irrigidita nel 2014, ha costretto numerose compagnie aeree a ridurre le proprie attività nel paese. Lufthansa ha spiegato che la domanda per i voli internazionali su questa tratta ha continuato a diminuire dal 2015, ma che spera in futuro di poterli ripristinare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.