Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

La sigaretta che non brucia passa da Bologna

Si chiama iQos ed è potenzialmente meno nociva delle 'bionde', ma gli studi clinici non sono ancora conclusi; le cartucce saranno prodotte in Emilia

iQos è la risposta di Philip Morris, il maggior contribuente alle entrate erariali italiane, alla sigaretta elettronica. Consiste in un dispositivo digitale, prodotto in Malesia, che consuma stick di tabacco pressato che usciranno da uno stabilimento di Crespellano (BO).

La posa virtuale della prima pietra, di un complesso di 90 mila metri quadrati che darà lavoro a 600 persone, è toccata al presidente del Consiglio Matteo Renzi. Il Governo, peraltro, dovrà definire una categoria merceologica per il prodotto, che per ora segue la tassazione dei tabacchi.

Del resto, iQos è potenzialmente meno dannosa delle sigarette, ma gli studi clinici che dovranno confermarlo non sono ancora conclusi.

Eva Pedrelli

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box