Navigation

"Il lavoro a tempo indeterminato era un sogno"

Dopo nove anni trascorsi in precariato, Chiara ha trovato la sua strada all’aeroporto di Lugano-Agno, dove è diventata vice-responsabile delle assistenti di volo. Una scelta molto impegnativa, considerando le quattro ore quotidiane di automobile, ma di cui è molto contenta.

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2017 - 11:37

Per tutti i ritratti e gli approfondimenti del nostro dossier:


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.