Navigation

L'Apple Daily non c'è più

Contenuto esterno

È andata a ruba l’ultima edizione a Hong Kong dell’Apple Daily, il quotidiano fondato dall'imprenditore e attivista Jimmy Laï che si era tanto impegnato nel movimento pro-democrazia. La situazione era diventata impossibile da gestire  dopo la confisca la scorsa settimana di tutti gli averi del gruppo editoriale e l’arresto di cinque caporedattori, colpevoli di aver violato la Legge sulla sicurezza nazionale imposta dalla Cina.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 giugno 2021 - 14:48
tvsvizzera.it/mrj

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.