L'acronimo cambia significato Farc non fa più rima con Forze armate

"Fuerza alternativa revolucionaria del comun": è il nuovo nome scelto dagli ex guerriglieri delle Farc, le Forze armate rivoluzionarie della Colombia, che a breve diventeranno ufficialmente un partito politico.


A rendere noto il nome è stato il leader del gruppo, Rodrigo 'Timonchenko' Londono, precisando che la scelta è stata approvata "in modo maggioritario dal congresso" delle Farc in corso da qualche giorno a Bogotà.

All'incontro partecipano circa 1'200 delegati, molti dei quali provenienti dall'interno del paese, i quali hanno nel corso della settimana tracciato gli orientamenti politici di fondo del nuovo partito e scelto i candidati in vista delle elezioni presidenziali nel 2018.

Il nuovo simbolo del partito è una rosa rossa, molto simile a quello del Psoe spagnolo, con al centro una stella. L'immagine ha preso il posto del simbolo utilizzato per anni dal gruppo guerrigliero, e cioè una bandiera della Colombia con due fucili incrociati e un libro.




Parole chiave