Navigation

Juventus, plusvalenze sospette per 282 milioni

Contenuto esterno

Plusvalenze per 282 milioni in tre anni connotate da valori fraudolentemente maggiorati. E' quanto ipotizzato nell'indagine condotta dalla procura di Torino e della Guardia di Finanza, che venerdì è sfociata in una serie di perquisizioni negli uffici della Juventus. L'indagine sulle plusvalenze sospette "non riguarda solo la Juve" e "la Covisoc l'ha individuata dall'autunno 2020 per decine di operazioni". La società dice di avere operato nel rispetto delle leggi e delle norme e conferma l'aumento di capitale da 400 milioni di euro. Intervista su questo caso all'opinionista del Corriere della Sera Mario Sconcerti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 dicembre 2021 - 21:58

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?