Incidente ferroviario Turchia, schianto di un treno ad alta velocità


Un grave incidente ferroviario ha avuto luogo ad Ankara giovedì mattina. Un treno ad alta velocità si è scontrato con una locomotiva che stava effettuando dei controlli sul binario.

Almeno 9 persone, sei passeggeri e tre macchinisti, sono morte nell'incidente. Altre 47 sono rimaste ferite, secondo un bilancio fornito dall'ufficio del governatore di Ankara. 

Il convoglio trasportava almeno 200 persone e l'incidente ha avuto luogo solo qualche minuto dopo la partenza dalla stazione della capitale turca. 

Almeno due vagoni sono deragliati colpendo una passerella sovrastante i binari che è crollata.

Non è chiaro se a causare l'incidente sia stato un problema di segnaletica.

Il paese negli ultimi anni ha investito molto nella rete ferroviaria, costruendo diverse linee ad alta velocità. 

Ma con la moltiplicazione dei treni veloci, si sono moltiplicati anche gli incidenti mortali. Lo scorso luglio, 24 persone erano morte nel deragliamento di un treno nel nord-ovest del paese. 

Nel 2004 quando, sempre in un deragliamento di un treno ad alta velocità, morirono nella provincia di Sakarya 41 persone. 

Passerella crollata su treno

Una passerella sovrastante i binari è crollata sulla parte del treno distrutta.

Keystone



Parole chiave