Navigation

Quando volare era (perlopiù) un lusso

Un velivolo dell'allora compagnia di bandiera Swissair. RSI-SWI

Di cosa potrà mai parlare, un approfondimento intitolato "Gli albergatori dell'aria"? Un indizio: siamo nel 1969, e le hostess e gli steward sugli aerei si definiscono ancora "camerieri di bordo".

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2018 - 00:00
tvsvizzera.it/ri con RSI (Teche)

L'allora Televisione della Svizzera italiana (TSI) decise di mostrare al suo pubblico - lontano dall'aeroporto internazionale di Zurigo, e per buona parte lontano dal potersi permettere un volo- cosa c'è dietro la partenza di un aereo.

Sono le ore 12 di un giorno qualsiasi, e a Zurigo-Kloten i passeggeri si apprestano a imbarcarsi per Nuova York.

Responsabili della sicurezza e del benessere dei passeggeri. RSI-SWI

Gli assistenti di volo della Swissair illustrano il briefing prima del volo, le loro mansioni durante il viaggio -che hanno come scopo la sicurezza e il benessere dei passeggeri- e la formazione da seguire per intraprendere il loro mestiere.

Due tonnellate di caviale

Un lungo flashback, invece, ci porta alle 3 di mattina in visita alle cucine che preparano da 7 a 8 mila pasti al giorno per 35 diverse compagnie aeree. In un anno, questi locali vedono passare:

Veri piatti in vere stoviglie. RSI-SWI

100'000 chilogrammi di frutta, 1'200'000 uova, 5000 scatole di asparagi, 2 tonnellate di caviale, 100'000 casse di birra 23'000 litri di vino.

Contenuto esterno

"Gli albergatori dell'aria" di Fausto Sassi fu originariamente trasmesso il 18 ottobre del 1969.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.