Navigation

Il corno delle Alpi: storia e segreti

Un viaggio alla scoperta di questi strumenti, simbolo nazionale

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 ottobre 2015 - 20:05

Erano in 420 in Piazza Duomo a Milano lo scorso 26 settembre. Non era mai accaduto che così tanti suonatori si esibissero fuori dai confini elvetici.

Il corno alpino lo si associa spesso alla Svizzera tedesca, eppure da un anno e mezzo a questa parte, complici anche i corsi per adulti in Ticino, c'è un vero e proprio boom di appassionati anche a sud delle Alpi. Tant'è che c'è anche chi si diletta a costruirli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.