Navigation

I paesi dove si vive meglio? Norvegia, Svizzera e Danimarca

Chissà dove vive questa ragazza felice? tvsvizzera

La Confederazione è sempre ai primi posti in questo genere di studi. Italia 37esima

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 novembre 2015 - 12:08

La Svizzera è seconda dietro la Norvegia, nella graduatoria dei paesi valutati come i più felici e prosperi del mondo stilata dal Legatum InstituteLink esterno, un "think tank" con sede a Londra che elabora periodicamente in materia una graduatoria specifica.

Top ten (clicca) tvsvizzera

Dopo Norvegia e Svizzera, seguono in questa classifica Danimarca, Nuova Zelanda e Svezia. Completano quindi l'indice in ordine decrescente Canada, Australia, Paesi Bassi, Finlandia e Irlanda. Fra i vari parametri presi in esame - insieme a quelli legati segnatamente all'economia e alle istituzioni, figurano anche quelli che concernono la salute, l'aspettativa di vita, l'educazione e le libertà civili.

La Svizzera rientra così fra i "primi della classe", con particolare riferimento alle opportunità d'impiego e alla percezione di poter far capo all'aiuto altrui in caso di necessità. Giudizio non lusinghiero, invece, relativamente all'istruzione.

Per quanto riguarda l'Italia, che si piazza 37esima, si segnala un buon punteggio per la salute generale (22esima) ma un brutto 63esimo posto per la libertà personale.

A non primeggiare sono invece le maggiori economie del mondo. Gli Stati Uniti si collocano ad esempio all'11esimo posto. La Germania figura invece al 14esimo su scala globale.

Norvegia, Svizzera e Italia a confronto

Confronto tvsvizzera

La posizione della Svizzera nel dettaglio

Dettaglio tvsvizzera

Tutti i dati e le classificheLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.