Navigation

Gli irremovibili di Norcia

Le autorità invitano ad abbandonare le zone più colpite dal sisma, ma c'è chi non ne vuol sapere, a costo di dormire in macchina [REPORTAGE]

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 ottobre 2016 - 20:47

Mentre si susseguono gli inviti delle autorità ad abbandonare le zone più colpite dai terremoti dell'Italia centrale, per trasferirsi in strutture d'accoglienza più lontane, c'è chi non ne vuole sapere di andar via dalla propria terra.

Anche se si è persa la casa. Anche se questo vuol dire passare la notti lunghe e fredde in mezzi in macchina. Anche a Norcia, una delle cittadine più colpite dalle ultime scosse.

Nel video [sopra], il reportage del nostro TG.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.