Navigation

Francia, rischio di attacchi batteriologici e chimici

Il fiato è sospeso. Si aspetta anche di sapere se nel raid di mercoledì sera le forze di sicurezza hanno ucciso la mente degli attentati parigini

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2015 - 12:45

Come se non bastasse, davanti all'Assemblea nazionale, il Primo Ministro Manuel Valls solleva il rischio di attentati con armi chimiche o batteriologiche.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.