Navigation

Boom nelle palestre alla ricerca del corpo perfetto

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 25 febbraio 2018 - 13:00
tvsvizzera/spal con RSI (Falò del 22.2.2018)

Sono sempre di più le persone che anche nella Svizzera italiana vanno in palestra. Passano ore tutti i giorni a modellare il loro corpo puntando alla perfezione.

La nuova tendenza è infatti quella dei cosiddetti “box” dove si sperimenta il crossfit, un programma di fitness che mira a potenziare la forza e la resistenza attraverso sedute di allenamento ad alta intensità.

E dove non arriva l’esercizio fisico subentrano altre pratiche, come quella che punta sugli integratori alimentari, in particolare su diete e prodotti ricchi di proteine che assicurano corpi forti e asciutti.

Se anche questo non basta c’è un’ultima frontiera costituita dalla scorciatoia del bisturi. Addome, glutei e cosce possono venire risistemati con interventi di liposuzione che però non sono esenti da rischi. Ma non tutti concordano con queste strategie.

Se insomma in occidente si sta assistendo a una vera epidemia di patologie cronico-degenerative, dovute all’eccesso di alimentazione e a stili di vita sedentari, come sottolinea il medico e coach Filippo Ongaro interpellato dal settimanale della RSI Falò, resta aperta la discussione sulle risposte più adeguate per contrastare questo fenomeno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.