Navigation

Festeggiato nei suoi Grigioni il primo cittadino svizzero

In Svizzera il Primo cittadino è il presidente della Camera bassam ovvero il Consiglio nazionale. © Keystone / Gian Ehrenzeller

Disentis ha accolto mercoledi il suo illustre cittadino recentemente eletto presidente del Consiglio nazionale. Martin Candinas (Centro) è stato festeggiato nella chiesa del famoso Monastero di Disentis. Dalle mani della Consigliera federale Viola Amherd (Centro) ha ricevuto in dono un cristallo di rocca.

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2022 - 23:30
tvsvizzera.it/fra con Keystone-ATS

"Ti trovi difronte ad un periodo molto avvincente, ma nel contempo avrai un sacco di lavoro da sbrigare", ha detto Amherd che per diversi anni è stata vicina di seggio di Candinas in Consiglio nazionale. Amherd dubita molto che anche durante il prossimo anno possa continuare a "rilassarsi" durante le sessioni della Camera bassa, come aveva asserito il figlio di Candinas tempo fa.

Il sursilvano Martin Candinas ha ringraziato Amherd non solo per il magnifico cristallo, ma anche per la pazienza che l'allora collega aveva avuto con lui come "compagno di banco in erba". "Ti ringrazio anche per i numerosi preziosi consigli", ha detto, "di cui ho sempre fatto prezioso tesoro".

Contenuto esterno

Non solo capuns, maluns e subventiuns

Sarà molto difficile che l'indaffarato politico grigionese possa continuare a "rilassarsi" anche il prossimo anno. Tra le altre cose si è posto l'obiettivo di far conoscere meglio la lingua retoromancia nella Berna federale.

Il presidente del Governo grigionese Marcus Caduff (Centro) è convinto del successo di Candinas: "Dopo il suo anno di presidenza, a Berna sapranno finalmente che la nostra quarta lingua nazionale è il romancio e non l'inglese". E tutti sapranno anche che il romancio è composto da altre parole oltre a "capuns, maluns e subventiuns", "anche se le sovvenzioni sono ovviamente importanti", ha detto Caduff.

Dunque un Primo cittadino a difesa della lingua romancia:

Contenuto esterno

n treno speciale sul Furka e sull'Oberalp

Sono numerosi i parlamentari che hanno partecipato ai festeggiamenti della nuova "primo cittadino della Svizzera" a Disentis, tra cui il candidato al Consiglio federale dell'UDC Albert Rösti, l'attuale presidente del Consiglio nazionale Irène Kälin (Verdi) o la consigliera nazionale dell'UDC Magdalena Martullo-Blocher.

Al mattino, i politici sono partiti da Berna e hanno raggiunto la Surselva attraverso il Furka e l'Oberalp su un treno speciale pavesato a festa. Dopo l'arrivo a Disentis, il corteo guidato dal neoletto Candinas ha attraverso il villaggio fino alla chiesa del monastero accompagnato dalle musiche della banda. Terminata la parte ufficiale in chiesa, la popolazione è stata invitata a un aperitivo. Gli invitati hanno poi raggiunto Coira per il proseguimento della festa.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?