Esperimento in Finlandia 16enne alla testa del governo per un giorno

La premier finlandese Sanna Marin

La premier finlandese Sanna Marin si è presa un giorno di vacanza...

Keystone / Olivier Matthys / Pool

Una pausa dal lavoro può fare bene, ma l’iniziativa della premier finlandese Sanna Marin è senz’altro unica. Per un giorno ha consegnato i suoi poteri e le sue responsabilità a una ragazza di 16 anni, Aava Murto.

È stata la giovane ad incontrare i ministri, a gestire le telefonate e ad incontrare la popolazione. Questa non è una pratica comune in Finlandia, ma parte di un’iniziativa per promuovere la parità di genere.

"Credo sia importante mostrare che noi ragazze possiamo sviluppare le stesse competenze dei ragazzi, anche in campi spesso associati agli uomini come lo sviluppo digitale e la tecnologia: qui c’è ancora tanto da fare".

La Finlandia infatti ha una delle percentuali più basse in Europa di donne che studiano e lavorano in questi settori.

L’esperienza però è stata positiva. Quando le è stato chiesto se le piacerebbe lavorare in politica, la ragazza ha detto “sì, ma non sta a me decidere, vedremo cosa dirà la popolazione”. Una risposta diplomatica: chissà se questo giorno al potere sarà il primo passo nella carriera di una nuova prima ministra.

tvsvizzera.it/fra con RSI

Parole chiave