Navigation

La casa interamente riciclata e riciclabile

Due dei materiali usati. Il primo, come scrivania. Il secondo, per le pareti del bagno. Keystone

È stato inaugurato a Dübendorf un appartamento costruito con materiali riciclati e riutilizzabili. Servirà agli esperti del Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca (Empa) come base di studio per un'edilizia più ecosostenibile.

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 febbraio 2018 - 17:40
tvsvizzera.it/ri con RSI (TG del 10.02.2018)

La particolare abitazione, vicino a Zurigo, non soltanto è stata realizzata con materiale riciclato. Il giorno in cui sarà smantellata, tutto potrà essere riutilizzato per nuove costruzioni.

"L'edilizia, si sa, richiede l'impiego di molto materiale", osserva il vicedirettore dell'EmpaLink esterno, Peter Richner. "Pensiamo che solo in Svizzera abbiamo bisogno ogni anno di 55 milioni di tonnellate di materiale da costruzione".

Preoccupante, su un pianeta dove la popolazione cresce. "Se allarghiamo il discorso a livello globale, ci rendiamo conto che avremo una richiesta di materiale nell'edilizia alla quale non potremo fare fronte."

Ci vivranno due giovani

L'unità abitativaLink esterno è installata in uno speciale edificio modulare, che serve a testare le costruzioni in condizioni reali. Nel modulo vivranno due studenti, che comunicheranno le loro esperienze ai ricercatori.

Contenuto esterno


Persino la moquette è riutilizzabile: le fibre possono essere staccate dal loro supporto e reimpiegate. Alcune componenti sono state realizzate con stampanti 3D.

Niente colle o silicone

Non è solo questione di materiali, più sostenibile deve essere anche l'assemblaggio, come spiega Dirk Hebel, professore all'Istituti di tecnologia di Karlsruhe.

"Non possiamo usare colle o silicone, operiamo ad esempio attraverso incastri. Ma come architetti e ingegneri dimostriamo qui che già oggi si può costruire in questo modo sostenibile e senza trascurare la qualità dell'architettura e il comfort". 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.