La televisione svizzera per l’Italia

Zelensky non sarà a Lugano

orimo pianodi uomo con barba che si aggiusta auricolare con la mano destra
Le leggi ucraine non permettono al presidente di lasciare il Paese mentre è in corso un conflitto. Keystone / Sergey Dolzhenko

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky non sarà presente a Lugano per la conferenza sulla ricostruzione dell’Ucraina i prossimi lunedì e martedì. 

È ufficiale: il capo di Stato ucraino Volodymyr Zelensky non sarà presente alla Confereza sulla ricostruzione dell’Ucraina che si terrà a Lugano i prossimi 4 e 5 luglio: la legge del suo Paese non glielo permette. Con la guerra in corso “è il primo responsabile”: lo ha detto giovedì ai media a Berna l’ambasciatore ucraino in Svizzera Artem Rybchenko. La delegazione di Kiev sarà quindi guidata dal premier Denys Shmyhal, mentre Zelensky interverrà tramite videochiamata.

Contenuto esterno

Sono oltre 100 i rappresentanti ucraini che parteciperanno all’evento. Tra loro anche una ventina di parlamentari e rappresentanti regionali. Le polemiche sull’assenza di membri dell’opposizione tra i deputati è stata spenta sul nascere da Rybchenko: “Non si parla di politica, ma di questioni tecniche”.

Saranno presenti un migliaio di persone a Lugano, tra queste anche il presidente elvetico Ignazio Cassis e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Nessun capo di Stato sarà presente, ma alcuni capi di Governo sì, inclusi quelli della Repubblica Ceca, della Lituania e della Poponia. Confermata anche la presenza di diversi ministri degli esteri.

Contenuto esterno


Attualità

autostrada con cartelli

Altri sviluppi

Galleria autostradale del San Gottardo chiusa per otto notti

Questo contenuto è stato pubblicato al A causa di lavori di manutenzione, il tunnel autostradale del San Gottardo sarà chiuso al traffico in entrambe le direzioni per un totale di otto notti nel mese di giugno.

Di più Galleria autostradale del San Gottardo chiusa per otto notti
nave militare

Altri sviluppi

Navi della flotta russa arrivano a Cuba

Questo contenuto è stato pubblicato al Quattro navi della marina militare russa, tra cui un sommergibile nucleare, sono arrivate mercoledì nella baia dell'Avana, dopo aver partecipato a delle manovre.

Di più Navi della flotta russa arrivano a Cuba
persone in posa per una foto

Altri sviluppi

I leader del G7 riuniti in Puglia

Questo contenuto è stato pubblicato al Al centro del vertice organizzato a Borgo Egnazia che riunisce i capi di Stato e di Governo di Stati Uniti, Germania, Italia, Francia, Regno Unito, Canada e Giappone vi è la guerra in Ucraina.

Di più I leader del G7 riuniti in Puglia
persona paga fatture

Altri sviluppi

Almeno 400’000 persone hanno troppi debiti in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Analizzando la banca dati di una società attiva nel campo dei controlli di solvibilità, i giornali del gruppo Tamedia hanno fatto una mappatura della situazione dell'indebitamento in Svizzera.

Di più Almeno 400’000 persone hanno troppi debiti in Svizzera
persona sventola bandiera tricolore da un'auto

Altri sviluppi

Cosa si può fare in Svizzera per festeggiare una vittoria all’Euro di calcio

Questo contenuto è stato pubblicato al I cortei e i concerti di clacson dopo la vittoria della nazionale del cuore sono una tradizione durante gli Europei e i Mondiali di calcio. Ma cosa permettono o non permettono di fare le polizie cantonali svizzere?

Di più Cosa si può fare in Svizzera per festeggiare una vittoria all’Euro di calcio
adesivi che indicano direzioni in tedesco e ucraino

Altri sviluppi

Statuto S per rifugiati ucraini, giro di vite per contrastare gli abusi

Questo contenuto è stato pubblicato al Due mozioni parlamentari chiedono che le condizioni e le regole riguardanti lo statuto di protezione S concesso alle rifugiate e ai rifugiati ucraini vengano inasprite per evitare abusi.

Di più Statuto S per rifugiati ucraini, giro di vite per contrastare gli abusi
bandiera svizzera

Altri sviluppi

Svizzera molto vulnerabile agli shock geopolitici

Questo contenuto è stato pubblicato al Per gli economisti di UBS, la Svizzera presenta una vulnerabilità superiore alla media agli shock geopolitici, ma nel contempo il Paese ha imparato anche a far fronte ai relativi rischi.

Di più Svizzera molto vulnerabile agli shock geopolitici

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

I contributi devono rispettare le nostre condizioni di utilizzazione. Se avete domande o volete suggerire altre idee per i dibattiti, contattateci!

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR