Navigation

Bagno di folla a Milano per il papa degli ultimi

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2017 - 21:58
tvsvizzera/spal con RSI (Tg del 25.3.2017)

Papa Francesco ha concluso in serata la sua prima visita pastorale a Milano, la diocesi più grande d'Europa per numero di fedeli.

Numerosi i bagni di folla che hanno accompagnato le tappe del pontefice nella metropoli lombarda, dalla visita nel quartiere multietnico e problematico delle Case Bianche nella periferia est della città, alla messa celebrata nel pomeriggio nel parco di Monza davanti a un milione di fedeli e all’incontro con 80’000 giovani allo stadio di San Siro.

Nel suo peregrinare Bergoglio è entrato anche nel carcere di San Vittore dove ha pranzato con i detenuti, per testimioniare come la Chiesa non voglia dimenticare nessuno. L’omaggio ai milanesi, con uno strappo alla tradizione, è stato l’Angelus in Piazza Duomo, celebrato per l’occasione di sabato.

Il tour di Bergoglio tra Duomo, periferia est, San Vittore e Monza è durato 11 ore. Imponenti le misure di sicurezza, con 2'500 agenti lungo il percorso effettuato in gran parte sul veicolo a tetto scoperto.

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.