Navigation

Villaggio polacco vicino all'Ucraina colpito da un missile

L'Alleanza atlantica ha indetto un vertice d'emergenza. Copyright 2022 The Associated Press. All Rights Reserved.

La Polonia è in stato d’allerta dopo che un missile sospettato essere di fabbricazione russa ha colpito un villaggio vicino al confine con l’Ucraina uccidendo due persone. Secondo funzionari della difesa sentiti dall'agenzia russa Tass, però, si tratterebbe di un congegno appartenente al sistema S-300 dell'Ucraina. Un'ipotesi sostenuta anche da diversi Paesi occidentali, Belgio e USA compresi. Le diplomazie occidentali e la NATO stanno decidendo i prossimi passi: a Bruxelles si è infatti tenuto un vertice d'emergenza degli ambasciatori dell'Alleanza atlantica. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2022 - 15:47
tvsvizzera.it/mrj
Contenuto esterno

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?