Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Vignetta autostradale L’elettronica potrebbe presto sostituire l’autoadesivo

(1)

Per circolare sulle autostrade svizzere bisogna acquistare un contrassegno del costo di 40 franchi valevole un anno. Questo autoadesivo, introdotto nel 1985, potrebbe presto andare in pensione.

Contrariamente ad altri paesi europei, nella Confederazione non vi sono veri e propri pedaggi autostradali. Per finanziare parte delle spese dal 1985 esiste però quella che gli svizzeri chiamano ‘vignetta autostradale’. Con 40 franchi all’anno si può circolare liberamente sulle autostrade elvetiche. L’unico inconveniente è quando bisogna sostituire il contrassegno scaduto con quello nuovo. La colla utilizzata per far sì che al primo caldo la vignetta non si stacchi dal parabrezza fa infatti pensare a qualche sostanza adesiva speciale utilizzata dalla Nasa per dei viaggi interstellari.

Presto però le imprecazioni che accompagnano l’operazione di sostituzione potrebbero essere solo un lontano ricordo.

Il governo svizzero propone infatti di introdurre una versione elettronica Link esternodella ‘vignetta’. Basterà registrare la targa del proprio veicolo e pagare i 40 franchi. Per i controlli ci saranno le videocamere installate lungo le autostrade. In questo modo le polizie cantonali avranno un po’ di lavoro in meno, si potranno evitare furti e falsificazioni e non sarà più necessario gestire i costosi punti vendita alle frontiere.

Tutti d’accordo? Probabilmente sì, eccetto forse i collezionisti che da ormai più di trent’anni conservano il prezioso cimelio. 

tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 21.6.2017)

×