Navigation

Valposchiavo, interamente bio (o quasi)

Il progetto sarà presentato all'esposizione universale

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2015 - 20:31

All'esposizione universale - dedicata al tema dell'alimentazione - e che si aprirà il prossimo mese di maggio a Milano, la Valposchiavo si presentarà con il suo progetto di conversione dell'intera valle al bio.

Con un'agricoltura già convertita al bio per quasi il 90%, e questo nuovo progetto, la Valposchiavo si presenterà al mondo intero come perfetto modello di quella che potrebbe essere l'immagine della "valle del futuro". Da non dimenticare anche che la stessa è anche già patrimonio dell'UNESCO per la presenza della ferrovia Retica.

In questa fase finale però il progetto non trova unaniminità tra i vari contadini che per motivi tecnici, agronomici o personali hanno deciso di non abbracciare in toto la produzione bio. Alcuni testimoniano anche di essere passati al "mondo bio" in una maniera che, se sulla carta non è stata imposta, nei fatti lo si è rivelata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.