La televisione svizzera per l’Italia

Utili record degli azionisti malgrado la recessione alle porte

La borsa di Zurigo.
La borsa di Zurigo. Keystone / Alessandro Della Bella

Nonostante la guerra in Ucraina, la ripresa dell’inflazione e la crisi economica le e gli azionisti hanno incassato anche in Svizzera dividendi da primato nella prima parte dell’anno. Nubi si stagliano però sull'economia elvetica (e non solo).

Nel secondo trimestre il valore degli utili percepiti dai titolari di azioni, indica uno studio della società finanziaria Janus Henderson, ha raggiunto livelli da primato, sia in Svizzera che nel mondo. E questa evoluzione dovrebbe addirittura rafforzarsi nell’immediato futuro: è infatti è attesa a breve una distribuzione di denaro ancora più consistente, grazie in particolare alle banche che possono sfruttare margini più ampi sulla scia dell’aumento dei tassi.

Stando a uno studio della multinazionale britannica, nel secondo trimestre le 1’200 maggiori aziende del pianeta hanno versato 568 miliardi di dollari (502 miliardi franchi), in progressione su base annua del 6,3%. L’88% delle imprese ha inoltre mantenuto il suo dividendo costante o l’ha aumentato. Particolarmente dinamici si sono mostrati i settori delle banche e dei costruttori automobilistici.

+ Come sta andando l’economia svizzera?

In Svizzera si distingue Kuhne & Nagel

A Singapore, in Germania, in Francia e in Svizzera la remunerazione degli azionisti ha registrato cifre mai viste. Per quanto riguarda la Confederazione la crescita è stata del 4,7% alla somma record di 27,3 miliardi di dollari (24,2 miliardi di franchi). All’incremento ha in particolare contribuito l’aumento del 40% del dividendo operato dal colosso della logistica Kuhne & Nagel.

Per l’insieme dell’anno gli esperti di Janus Henderson si aspettano una crescita dei dividendi su scala planetaria del 5,0% a 1’640 miliardi di dollari, una cifra mai raggiunta in precedenza. “I mercati prevedono una stagnazione degli utili globali quest’anno, dopo aver raggiunto un livello da primato nel 2022: le aziende con cui parliamo in tutto il mondo sono ora più caute sulle prospettive”, afferma Ben Lofthouse, dirigente di Janus Henderson.

“Tuttavia, ci aspettiamo che la progressione dei dividendi continui”. “Il settore bancario, in particolare, continuerà a crescere solidamente per il resto dell’anno, ha precisato il manager, garantendo agli azionisti versamenti record: “Un contesto economico più debole è solitamente negativo per gli istituti, ma l’effetto positivo sui margini bancari derivante dalla fine di anni di tassi d’interesse estremamente bassi è molto forte e favorisce la distribuzione dei dividendi”. 

Previsioni cupe del KOF

Proprio mercoledì il barometro del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo (KOF) ha confermato le prospettive sfavorevoli per l’economia elvetica.

In agosto l’indicatore si è attestato a 91,1 punti, 1,0 punti in meno del dato – rivisto da 92,2 a 92,1 – di luglio, ha riferisce il KOF in un comunicato. Dopo aver segnato nel mese scorso un lieve incremento mensile che seguiva a tre cali consecutivi, il parametro è tornato a scendere e si allontana ulteriormente dalla media pluriennale, che è di 100.

È stato in particolare osservato un peggioramento nei settore dei servizi (anche finanziari), della ristorazione e delle attività orientate all’export. Va anche sottolineato l’andamento negativo degli indicatori occupazionali nel comparto produttivo (manifatturiero e delle costruzioni).
 


Attualità

Due veicoli della polizia in centro a Zurigo.

Altri sviluppi

‘ndrangheta, indagate tre persone residenti in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al L'Antimafia di Catanzaro chiede assistenza giudiziaria a Berna nell'ambito di un'indagine sulla cosca Maiolo, perquisizioni a Zurigo, Berna e Turgovia.

Di più ‘ndrangheta, indagate tre persone residenti in Svizzera
Interventi nei pressi della centrale idroelettrica a Vissoie nella val d'Anniviers (Vallese).

Altri sviluppi

Maltempo, sfollate 230 persone in Vallese

Questo contenuto è stato pubblicato al Il cantone bilingue è la zona più colpita da frane e inondazioni dovute alle intense precipitazioni di questi giorni. Zermatt isolata a causa degli smottamenti e dell'esondazione della Vispa. Preoccupano i corsi d'acqua delle valli laterali.

Di più Maltempo, sfollate 230 persone in Vallese
Donna in carrozzina.

Altri sviluppi

L’80% delle stazioni accessibili alle persone disabili

Questo contenuto è stato pubblicato al I recenti interventi di adeguamento negli scali ferroviari e alle fermate periferiche hanno migliorato l'agibilità degli stessi ma non sono stati rispettati gli obiettivi legali.

Di più L’80% delle stazioni accessibili alle persone disabili
I legali della potente famiglia Hinduja, Nicolas Jeandin (sinistra) e Robert Assael, che hanno preannunciato ricorso.

Altri sviluppi

La potente famiglia Hinduja condannata per usura

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Tribunale di Ginevra infligge pesanti pene detentive a quattro componenti della ricchissima famiglia indiana per aver sfruttato i domestici, pagati tra i 200 e i 400 franchi al mese.

Di più La potente famiglia Hinduja condannata per usura
Rishi Sunak

Altri sviluppi

Sul Partito conservatore britannico si abbatte lo scandalo scommesse

Questo contenuto è stato pubblicato al A due settimane dalle elezioni, il partito del premier Rishi Sunak non solo è dato ai minimi storici, ma è anche scombussolato dalle dimissioni di direttore della campagna elettorale Tony Lee, coinvolto nello scandalo delle scommesse fatte sulla data del voto.

Di più Sul Partito conservatore britannico si abbatte lo scandalo scommesse
Zermatt

Altri sviluppi

Rischio esondazioni, Zermatt tagliata fuori dal mondo

Questo contenuto è stato pubblicato al Da venerdì mattina, la località turistica ai piedi del Cervino è inaccessibile. A causa del rischio di esondazione del torrente Vispa, nessun treno circola tra Visp e Zermatt, che non è raggiungibile neppure via strada a causa di smottamenti nella località.

Di più Rischio esondazioni, Zermatt tagliata fuori dal mondo
donald sutherland

Altri sviluppi

Il cinema in lutto per la scomparsa di Donald Sutherland

Questo contenuto è stato pubblicato al L'attore canadese è morto giovedì all'età di 88 anni. Dopo gli esordi teatrali e parti minori, Sutherland conobbe il successo alla fine degli anni '60, con La sporca dozzina e Mash.

Di più Il cinema in lutto per la scomparsa di Donald Sutherland
scritta kaspersky su un edificio

Altri sviluppi

L’anti-virus Kaspersky vietato negli Stati Uniti

Questo contenuto è stato pubblicato al Le autorità americane hanno vietato la vendita del software sviluppato dall'omonima azienda russa. Washington teme che vi sia un rischio per la sicurezza, visti i sospetti di troppa vicinanza con il Cremlino.

Di più L’anti-virus Kaspersky vietato negli Stati Uniti
persone sostengono una barella

Altri sviluppi

Oltre mille pellegrini morti per il caldo alla Mecca

Questo contenuto è stato pubblicato al Il tradizionale pellegrinaggio annuale nella città natale di Maometto si è trasformato in tragedia per centinaia di persone, decedute a causa del caldo torrido.

Di più Oltre mille pellegrini morti per il caldo alla Mecca
anfiteatro

Altri sviluppi

Tre mosaici romani portati alla luce ad Avenches

Questo contenuto è stato pubblicato al Gli archeologi hanno scoperto tre mosaici del II e III secolo d.C. in quella che era la più importante città romana in territorio elvetico.

Di più Tre mosaici romani portati alla luce ad Avenches

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR