Navigation

Nel prestigioso Politecnico di Zurigo va di moda il rap

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 28 novembre 2018 - 20:06
tvsvizzera/spal con RSI (Tg del 28.11.2018)

Che il Politecnico federale di Zurigo sia una delle più prestigiose università al mondo sono i numeri a confermarlo.

La classifica di QS World University Rankings pochi mesi fa lo piazzava al settimo posto assoluto e una ventina di premi Nobel, tra cui Albert Einstein, hanno svolto fondamentali ricerche nell’istituto federale di Raemistrasse.

A fare notizia negli scorsi giorni però non è l’ennesimo riconoscimento ottenuto ma la campagna adottata per attrarre studenti internazionali ai corsi di master: un rapper magnifica i pregi dell’università zurighese a suon di musica e il video postato su Youtube ha ottenuto 60'000 visualizzazioni nelle prime 24 ore di diffusione.

Contenuto esterno


Ce n’è abbastanza per fare trasecolare molti composti e misurati rappresentanti del popolo elvetico, orgoglioso della fama internazionale, della discrezione e della serietà, in perfetto stile calvinista, degli studi promossi dal “Poli”.

La nuova strategia di comunicazione non fa l’unanimità neanche tra gli internauti - un gruppo che si immagina che apprezzi a prescindere le nuove tecniche di comunicazione - e tra gli stessi studenti dell’ateneo federale.

Di sicuro la campagna ha raggiunto lo scopo di far parlare del centro di ricerca, se poi un prossimo premio Nobel sarà anche un estimatore della musica rap, nessuno avrà più nulla da ridire. 

 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.