Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Una zucchina di cristallo

Al Festival internazionale del film d'animazione d’Annecy vince "Ma vie de courgette" dello svizzero Claude Barras

Il Festival internazionale del film d'animazione di AnnecyLink esterno ha reso onore alla creatività elvetica. Sabato sera "Ma vie de courgette" realizzato dallo svizzero Claude Barras, già nella Quinzaine des Réalisateurs di Cannes, ha vinto il Cristallo per il lungometraggio e il premio del pubblico che martedì sera, al termine della proiezione, aveva tributato un'ovazione alla pellicola, al contempo commovente e divertente, sul destino di un piccolo orfano affidato a un foyer.

"Ma vie de courgette", una produzione franco-svizzera tratta dal romanzo Autobiographie d'une courgette di Gilles Paris, è stato interamente realizzato con la tecnica dello "stop motion" (tutti i dettagli sono spiegati nell'intervista a Claude Barras realizzata da Marco Zucchi a CannesLink esterno) al Pôle PixelLink esterno di Villeurbanne, vicino a Lione.

Guarda una scena di Ma vie de courgette

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Guarda una scena di Ma vie de courgette

Il Festival d'Annecy, centro del mercato dei film d'animazione più importante al mondo, per la 40esima edizione ha accolto più di 9'000 accreditati con un aumento di oltre il 10% rispetto al 2015.

Diem/ATS

Questa Link esternoe altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

×