Navigation

Una commedia dialettale decisamente attuale

Di Sergio Maspoli, "La Ramina" del 1983 racconta la storia di un negozio di confine

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2014 - 16:21

Un negozietto sul confine italo-svizzero. Una rapina - o presunta tale - finita male. Un frontaliere - impiegato nel negozietto - ucciso. Poi storie quotidiane di persone normali che vivono, lavorano, amano e a volte sbagliano. Non mancano inoltre storie di rapine a distributori di benzina, di crimine transfrontaliero, di crisi economica e disoccupazione in aumento... "La Ramina" - commedia dialettale scritta 31 anni fa - è stranamente, ma forse non troppo - di strettissima attualità. Per ricordarci - forse - che oggi come ieri - qui come altrove - lungo i confini tra due stati nascono storie particolari, in bilico tra amicizie e crimini, tra lavoro e amore.

La commedia dialettale "La Ramina" la potete rivedere in questo stesso sito, in "Tv", in alto a sinistra, nella sezione teatro dialettale. Buon divertimento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.