Navigation

Un positivo su cinque alle scuole elementari di Malans

Le elementari continueranno con l'insegnamento a distanza per un'altra settimana, mentre le superiori verranno riaperte domani. Keystone / Gian Ehrenzeller

Nei Grigioni, dove oggi sono arrivati i risultati dei 230 test per Covid19 effettuati alle scuole di Malans, nel frattempo precauzionalmente chiuse, i casi positivi sono ben 50. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 agosto 2021 - 20:11
tvsvizzera.it/MaMi

Un focolaio quello nel comune a nord di Coira che preoccupa a pochi giorni dal ritorno dietro i banchi. Nella prima settimana di insegnamento, le aule delle elementari di Malans si sono infatti trasformate in incubatrici del virus. Da venerdì scorso - con i primi 39 casi emersi - la scuola è stata chiusa. Ieri le autorità sanitarie cantonali sono tornate a testare tutti. Complessivamente 50, dei 230, fra allievi e insegnanti sono risultati positivi. 

Le elementari continueranno con l'insegnamento a distanza per un'altra settimana. Mentre le superiori verranno riaperte domani, ma si ritorna all'obbligo della mascherina e si effettueranno dei test individuali e non solo di gruppo, come già avviene regolarmente nelle scuole grigionesi. 

"Niente panico!"

Il caso di Malans potrebbe essere solo la punta dell'iceberg, teme la direzione dell'Ospedale cantonale di Coira. Qui, il centro test rileva infatti un tasso di positività crescente e, dopo la tregua estiva, da una settimana ci sono nuovi pazienti Covid. Dei 14 ricoverati negli ospedali grigionesi, 11 si trovano infatti qui. Di seguito, l'approfondimento del Quotidiano.

Contenuto esterno



I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.