La televisione svizzera per l’Italia

Un milione a una ricercatrice ginevrina per i suoi studi sul cancro

Ricercatrice ginevrina premiata
Ricercatrice ginevrina premiata © Keystone / Martial Trezzini

La prima borsa di studio del Gruppo svizzero di ricerca clinica sul cancro (SAKK) è stata assegnata all’oncologa Noémie Lang, dell’Ospedale universitario di Ginevra (HUG).

La somma di un milione attribuita alla dottoressa ginevrina ha lo scopo di approfondire le ricerche sulla diagnosi precoce dei danni causati da linfomi al sistema nervoso centrale.

Basato sul sequenziamento del DNA tumorale circolante nel sangue e nel liquido cerebrospinale, questo approccio diagnostico permette standard di qualità e accuratezza nettamente superiori alle tecniche di analisi attuali, si legge in un comunicato odierno congiunto di HUG e UNIGE.

L’innovazione dovrebbe permettere una diagnosi precoce e una migliore focalizzazione dei trattamenti per prevenire le recidive e ottimizzare la selezione dei pazienti che necessitano terapie.

I linfomi sono tumori che colpiscono i globuli bianchi e il sistema linfatico il cui ruolo è quello di assicurare la difesa immunitaria. Grazie ai progressi terapeutici, circa due terzi dei linfomi vengono trattati con successo e in modo permanente.Tuttavia, certi tipi di linfoma particolarmente aggressivi mantengono una prognosi sfavorevole (nel 2-5% dei casi la malattia raggiunge il sistema nervoso centrale e la speranza di vita si riduce solo a qualche mese).

Lang sottolinea che le tecniche attualmente disponibili per rilevare tali disturbi del sistema nervoso hanno tassi di rilevamento troppo bassi, tra l’8% e il 50% ma questo potrebbe cambiare grazie al DNA tumorale circolante.

In risposta alla morte delle cellule tumorali, il DNA tumorale viene rilasciato nel sangue, ma anche in altri fluidi corporei, come il liquido cerebrospinale in cui si trovano il cervello e il midollo spinale, viene spiegato nel comunicato.

Grazie alle tecnologie di sequenziamento del DNA, questo DNA tumorale circolante è ora facilmente identificabile nei campioni di sangue e di liquido cerebrospinale. E questo è ciò che Lang e il gruppo linfoma del SAKK intendono dimostrare con uno studio clinico prospettico.

Attualità

manette

Altri sviluppi

Uccide un 77enne in Germania, arrestato a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato al Un 21enne, sospettato di aver ucciso otto giorni fa a Friburgo (Germania) un 77enne nel corso di un furto con scasso, è stato arrestato a Berna.

Di più Uccide un 77enne in Germania, arrestato a Berna
nick hayek accende un sigaro

Altri sviluppi

Il CEO di Swatch: “Non è vero che cancello posti”

Questo contenuto è stato pubblicato al Non è vero che Swatch sta cancellando discretamente impieghi e la strategia del gruppo è buona, malgrado quanto dica la Neue Zürcher Zeitung (NZZ), che agisce peraltro in malafede.

Di più Il CEO di Swatch: “Non è vero che cancello posti”
In primo piano l'entrata della Casa d'Italia a Zurigo.

Altri sviluppi

La Casa d’Italia a Zurigo sarà rimessa a nuovo

Questo contenuto è stato pubblicato al L'avvio del cantiere è previsto per il 2 settembre prossimo. Il costo della ristrutturazione si aggira attorno ai 14 milioni di franchi. La decisione da parte del Governo italiano era attesa da sette anni.

Di più La Casa d’Italia a Zurigo sarà rimessa a nuovo
thomas aeschi

Altri sviluppi

Zuffa a Palazzo federale, avviati accertamenti

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Ministero pubblico della Confederazione ha avviato degli accertamenti sulla zuffa che a Palazzo federale lo scorso 12 giugno ha coinvolto il democentrista Thomas Aeschi e alcuni agenti di polizia.

Di più Zuffa a Palazzo federale, avviati accertamenti
paul watson

Altri sviluppi

Arrestato il fondatore di Sea Shepherd

Questo contenuto è stato pubblicato al Paul Watson, fondatore di Sea Shepherd e attivista da tempo impegnato contro la caccia alle balene, è stato arrestato domenica in Groenlandia in base a un mandato internazionale emesso dal Giappone.

Di più Arrestato il fondatore di Sea Shepherd
kamala harris

Altri sviluppi

Dopo il ritiro di Joe Biden, Kamala Harris è sostenuta da più parti

Questo contenuto è stato pubblicato al I 50 presidenti statali del partito democratico statunitense hanno appoggiato Kamala Harris, sostenendola come nuova candidata presidenziale del partito, che si confronterà con Donald Trump.

Di più Dopo il ritiro di Joe Biden, Kamala Harris è sostenuta da più parti
obre di combattenti houthi

Altri sviluppi

Yemen, gli Houthi promettono vendetta contro Israele

Questo contenuto è stato pubblicato al I ribelli Houthi che controllano lo Yemen hanno promesso una risposta totale e senza regole nei confronti di Israele, dopo il bombardamento subìto sabato sera nell'importante porto di Al-Hudayda.

Di più Yemen, gli Houthi promettono vendetta contro Israele

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR