Navigation

Un festival in vendita

Il Festival del film di Zurigo, giunto alla 12esima edizione, è stato acquisito dal gruppo mediatico Neue Zürich Zeitung. In pericolo la sua indipendenza?

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 settembre 2016 - 20:38

È arrivato alla 12esima edizione e anche questa volta si propone con un'abbondante presenza di star del cinema. Alcuni tornano, come Oliver Stone, gli altri - come Uma Thurman - si aggiungono ai numerosi nomi celebri ospitati nelle scorse edizioni.

Più degli ospiti, però, quest'anno prima dell'inizio ha fatto discutere l'acquisizione da parte di un gruppo importante come quello della Neue Zürcher Zeitung, della maggioranza del festival. Indipendenza a rischio?

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.