Navigation

Un'estate di roghi

L’Europa sta bruciando: dall’Italia , dove Sardegna, Sicilia, Puglia, Abbruzzo, Molise e Marche sono in preda alle fiamme, alla Grecia, nella morsa di una canicola che ha fatto salire la colonnina del mercurio fino a 45 gradi e che ha fatto scoppiare roghi a Rodi e nel Peloponneso, passando dalla Turchia, dove l’UE ha inviato aerei per lo spegnimento del fuoco che da ormai otto giorni sta divampando nel sud del Paese (130 incendi di cui sette ancora attivi).

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2021 - 21:11
Contenuto esterno

Oltre Altantico la situazione non è più rosea: la costa ovest degli USA è devastata dalle fiamme. Una dozzina di grandi incendi sta divorando le foreste tra California, Oregon e lo Stato di Washington.

Contenuto esterno

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.