La televisione svizzera per l’Italia

Un’auto nuova su quattro è elettrica o ibrida plug-in

auto in ricarica
Il 17,3% delle nuove auto vendute lo scorso anno funziona esclusivamente a elettricità, l'8% ha sia un motore a combustione che uno elettrico ricaricabile con la spina. Keystone/gaetan Bally

Nel corso del 2022, l'interesse delle svizzere e degli svizzeri per le automobili che non vanno a gasolio è ulteriormente aumentato.

Le automobili alimentate dalla corrente continuano a guadagnare quote di mercato in Svizzera.

Nel 2022, un quarto (24,3%) delle nuove vetture è risultato a trazione esclusivamente elettrica o ibrida plug-in, ossia contemporaneamente con un motore a combustione e uno ad azionamento elettrico.

La progressione sul mercato delle vetture che “fanno il pieno” con la spina è dovuta in gran parte alle automobili puramente elettriche, indica il rapporto annuale dell’associazione Swiss eMobility, pubblicato oggi. L’organizzazione sostiene la creazione di basi politiche e istituzionali per lo sviluppo della mobilità elettrica in Svizzera.

Altri sviluppi

Il 17,3% delle nuove auto vendute lo scorso anno funziona esclusivamente a elettricità, l’8% ha sia un motore a combustione che uno elettrico ricaricabile con la spina. Un altro quarto delle immatricolazioni, pari al 25,2%, riguardava invece veicoli ibridi senza spina. Per questa categoria vi è stato un aumento di 5,3 punti percentuali rispetto al 2021.

Circa la metà dei nuovi veicoli immessi sul mercato aveva solo un motore a combustione. La quota delle auto a benzina è risultata del 37,8%, il che corrisponde a un calo di 4 punti percentuali, indica una nota. I veicoli diesel hanno raggiunto l’11,7% delle nuove immatricolazioni – 1,7 punti percentuali in meno rispetto all’anno precedente.

Grossi ostacoli per gli inquilini

In termini di quota di auto elettriche, la Svizzera è scesa dietro la Germania nella classifica europea. Ora è all’ottavo posto. Per Swiss eMobility, quest’evoluzione era prevedibile: il motivo è l’alta percentuale di inquilini nella Confederazione. Chi è in affitto spesso è messo peggio rispetto a chi è proprietario di una casa quando si tratta di installare una stazione di ricarica.

Altri sviluppi

I dati di Swiss eMobility suggeriscono che la disponibilità di stazioni di ricarica influisce notevolmente sul comportamento di acquisto. In relazione alla popolazione residente, il maggior numero di nuovi veicoli elettrici è stato registrato nella Svizzera centrale, che è la regione con più stazioni di ricarica rispetto agli abitanti. In termini assoluti, la classifica è guidata dal canton Zurigo.

Nel frattempo, l’espansione delle stazioni di ricarica pubbliche sta crescendo, secondo il rapporto annuale dell’associazione. Attualmente in tutto il paese se ne contano 12’560 – 556 o il 35% in più rispetto all’anno precedente.

La vettura più amata è risultata la Tesla Model Y, puramente elettrica. Ne sono state vendute 4’635 unità. Anche l’anno precedente il primato era spettato a un modello della società diretta da Elon Musk: il Tesla Model 3.
 

Attualità

Partecipanti al Pride di Zurigo.

Altri sviluppi

In ventimila al Pride di Zurigo

Questo contenuto è stato pubblicato al "Libero sotto ogni aspetto - da 30 anni". Sotto questo motto si è tenuto oggi con la partecipazione di 20'000 persone il Pride di Zurigo.

Di più In ventimila al Pride di Zurigo
Manifestanti a Parigi.

Altri sviluppi

La Francia scende in piazza contro l’estrema destra.

Questo contenuto è stato pubblicato al Sabato diverse migliaia di persone hanno manifestato in Francia per invocare una rivolta "repubblicana" contro l'estrema destra, che potrebbe salire al potere nelle elezioni parlamentari anticipate del 30 giugno e del 7 luglio.

Di più La Francia scende in piazza contro l’estrema destra.
La foto di rito di tutti i leader presenti al G7 con al centro Papa Francesco.

Altri sviluppi

Un Papa per la prima volta al vertice del G7

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la prima volta di un Pontefice partecipa a questo vertice. L'accoglienza è calorosa non solo da parte della premier italiana Giorgia Meloni - "è un momento storico, non ringrazierò mai abbastanza Sua Santità per essere qui" - ma da tutti i Grandi della Terra.

Di più Un Papa per la prima volta al vertice del G7
Raphael Glucksmann.

Altri sviluppi

In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra

Questo contenuto è stato pubblicato al Raphael Glucksmann che ha rilanciato il Partito socialista con il suo movimento Place Publique ritiene che l'unico modo per fermare il Rassemblement National sia la craezione di un'unione di sinistra.

Di più In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra
Una postina svizzera.

Altri sviluppi

Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo

Questo contenuto è stato pubblicato al Per risparmiare il Consiglio federale propone che solo il 90% delle lettere e dei pacchi venga consegnato per tempo dalla Posta. Inoltre, si vuole abolire l'obbligo di consegna nelle case abitate tutto l'anno.

Di più Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo
La cascata della Piumogna a Faido.

Altri sviluppi

Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene

Questo contenuto è stato pubblicato al La portata del fiume Ticino e dei suoi affluenti in Leventina, tra Airolo e Personico, potranno subire delle importanti variazioni durante l’intero arco delle 24 ore. L'Azienda elettrica ticinese invita la popolazione alla prudenza. 

Di più Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR