Navigation

Un allevamento di Alpaca sulla spiaggia

Cosa fare se si è iperattivi e da poco pensionati? Cipriano Capriotti ha deciso di diventare allevatore di Alpaca, a Bellaria

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 settembre 2015 - 15:14

Originario delle Marche, Cipriano è cresciuto in Romagna e proprio qui, a Bellaria, a pochi chilometri dalla vivacissima Rimini, ha creato la stalla per i suoi sette esemplari di Alpaca.

Non è passato nemmeno un anno da quando portò a casa Fernando e Ginevra, dalla tenuta di Grosseto dello svizzero René Steiger Eddie. Dopo pochi mesi sono arrivati anche i primi cuccioli. "Sono animali dolcissimi, molto pazienti, pacifici e curiosi. Sono molto bravi con i bambini e vengono impiegati anche nella pet therapy con le persone disabili o affette da autismo. Spero che anche i miei possano essere impiegati per pratiche simili", racconta Cipriano e aggiunge che "anche il verso che fanno sempre ha un che di molto, molto rilassante".

La loro lana pregiata e il fatto che non sia difficile occuparsene rende gli alpaca un'ottima alternativa a mucche o pecore. Sono pulitissimi e ordinati anche nei loro bisogni: battezzano un'area del campo dove farli e tutti vanno immancabilmente in quel punto.

Cipriano aveva già un cavallo, White, che, da quando sono arrivati gli alpaca, è diventato il loro guardiano e tutore. Qui a Bellaria hanno la possibilità di andare anche al mare e amano sia fare il bagno che rotolarsi nella sabbia.

Di Eva Pedrelli

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.