Navigation

Trovato l’ultimo corpo seppellito dalla frana di Ischia

Sepolti dal fango Keystone / Ciro Fusco

Dopo undici giorni di febbrili ricerche è stata rinvenuta la dodicesima vittima del tragico smottamento che il 26 novembre ha colpito la celebre isola del Golfo di Napoli.

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 dicembre 2022 - 21:25
tvsvizzera.it/spal con Keystone-ATS

Il cadavere è stato recuperato dai vigili del fuoco nella zona del parcheggio del Rarone, ai piedi di via Celario a Casamicciola, dove è confluita gran parte della frana staccatasi dal monte Epomeo. Il corpo è in via di identificazione da parte dei Carabinieri, anche se non ci sono molti dubbi in proposito.

All’appello manca infatti solo Maria Teresa Arcamone, la cameriera 31enne, il cui presumibile decesso si aggiunge a quelli dei cognati Maurizio e Giovanna ed il nipotino Giovangiuseppe, di appena 21 giorni, che abitavano a poca distanza.

Sempre oggi, martedì, è filtrata la notizia della prescrizione, ratificata lo scorso 10 novembre dalla Corte di Appello di Napoli, dei reati contestati all'ex sindaco di Casamicciola, Vincenzo D'Ambrosio, finito sotto processo per l'alluvione che nel novembre 2009 provocò la morte di una 15enne, 14 feriti e notevoli danni.

Intanto mercoledì si terranno i funerali, in forma rigorosamente privata, della coppia di fidanzati rimasti uccisi dalla frana: Salvatore Impagliazzo ed Eleonora Sirabella.

Nei prossimi giorni, invece, si terranno quelli della famiglia Monti, formata da Gianluca Monti (38 anni) e Valentina Castagna, con i figli Michele (15 anni), Francesco (11 anni) e Mariateresa (6 anni); così come quella formata da Maurizio Scotto di Minico (32 anni), con la moglie Giovanna Mazzella (30 anni) e il figlio GiovanGiuseppe (di soli 22 giorni).

L'altra vittima è Nikolinka Gancheva Blangova (58 anni), oltre a Mariateresa Arcamone (31 anni), il cui corpo è stato ritrovato quest'oggi.

Un totale di dodici morti accertati, mentre tutti restano col fiato sospeso per le sorti di GiovanGiuseppe Di Massa, il 55enne idraulico salvato dall'alluvione ma le cui condizioni sono peggiorate in questi giorni all'ospedale Cardarelli dove si trova ricoverato.

Contenuto esterno



I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?