Navigation

Sparatoria a Toronto: una vittima

Quattordici persone sono state colpite ieri sera da colpi di pistola esplosi in strada alla periferia di Toronto da un uomo che è poi stato ucciso in una sparatoria con la polizia. Una è morta e 13 sono rimaste ferite, tra cui una ragazza che versa in uno stato critico.

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 luglio 2018 - 11:32
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


La vittima è una giovane donna, ha indicato il capo della polizia Mark Saunders in una conferenza stampa. L'episodio è avvenuto nella zona tra Danforth e Logan avenues, nel quartiere conosciuto come Greektown. Il portavoce della polizia, Mark Pugash, ha chiarito che è ancora troppo presto per capire se si tratti di un atto terroristico o di altro.

L'uomo che ha aperto il fuoco in strada è stato ripreso in un video amatoriale mentre apre il fuoco contro le persone. Nel filmato, che è stato pubblicato sui principali social network, si vede un uomo vestito di nero, a volto scoperto, e con un cappello in testa mentre si avvicina ad un edificio estrae la pistola ed esplode alcuni colpi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.