Navigation

Tra i più ricchi in Svizzera grazie ai bitcoin

Il fondatore di Bitcoin Suisse Niklas Nikolajsen © Keystone / Christian Beutler

L'eccentrico imprenditore danese Niklas Nikolajsen, diventato una delle personalità più ricche della Confederazione e pioniere nel settore delle criptovaute, lascia il cda di Bitcoin Suisse.

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 dicembre 2021 - 11:00
Tempi Moderni, RSI

Il finanziere, con i suoi caratteristici grandi baffi in stile retro e la coda ai capelli, rimarrà presidente onorario e importante investitore della società da lui fondata a Zugo nel 2013, mentre la guida del cda sarà assunta da Luzius Meisser, che siede già da quattro anni nell'organo di sorveglianza.

Niklas Nikolajsen è assurto a una certa notorietà nel panorama finanziario elvetico in seguito ai suoi investimenti nel ramo delle criptovalute che gli hanno consentito di entrare nella classifica stilata da Bilanz dei 300 svizzeri più ricchi, con un patrimonio stimato a 325 milioni di franchi.

La sua fortuna è dovuta essenzialmente al suo grande intuito, in particolare quando ha acquistato i primi bitcoin quando costavano ancora pochi centesimi, mentre oggi valgono quasi 40'000 franchi ciascuno.

Contenuto esterno

Ma la sua fama non è circoscritta all'ambito economico-finanziario. Non è infatti passato inosservato l'acquisto del castello St. Karlshof sulle rive del lago di Zugo: in seguito alla compravendita del maniero l'ingegnere danese aveva fra l'altro presentato la richiesta di cambiare il suo nome in "Niklas Nikolajsen von Karlshof". Non contento ha anche acquistato, tra le varie cose, la società di hockey su ghiaccio danese Rungsted e una lussuosissima Bentley.

Bitcoin Suisse amministra attualmente valori patrimoniali per oltre 6 miliardi di franchi e nel primo semestre 2021 ha realizzato un fatturato di 70 milioni di franchi. Quest'anno la società di servizi finanziari crittografici, che impiega 290 professionisti del settore tra Zugo, Copenaghen e Liechtenstein, si aspetta un risultato record.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?