Navigation

Titanic, il musical, approda sul lago di Lugano

L'estate prossima a Melide verrà messo in scena il musical sul transatlantico affondato alla sua prima crociera nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2015 - 15:29

Colpo grosso per il turismo luganese. A Melide vedrà la luce la prossima estate la prima tribuna sul lago mai realizzata in Ticino. E questo per ospitare "Titanic", musical di grande successo nella Svizzera interna e che da alcuni anni viene proposto nella cornice del lago di Walen. L'arrivo nella Svizzera italiana di questa iniziativa fa sperare in grandi ricadute per tutta la regione.

Titanic è un kolossal costato 5 milioni di franchi allestirlo. Anche farlo a Melide avrà questo prezzo. Contributi globali per mezzo milione arrivano comunque dalla regione ticinese (ossia l'Ente Regionale di Sviluppo del Luganese e l'ente del turismo danno 135mila franchi ciascuno, 20 comuni del distretto insieme ne versano 125mila, i restanti 110mila vengono invece da privati).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.