Navigation

Tesoro di Hitler: un regalo "ingombrante"?

Il Kunstmuesum di Berna farà presto sapere cosa intende fare sull'eredità

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 novembre 2014 - 16:14

Sono ore decisive quelle che sta vivendo il Kunstmuseum di BernaLink esterno, il quale farà sapere nelle prossime ore a Berlino, se intenderà accettare (o meno) il cosiddetto "Tesoro di Hitler", ovvero le opere del collezionista tedesco Cornelius GurlittLink esterno trafugate ai tempi del nazismo e ora lasciate in eredità all'istituto svizzero. Un regalo che però potrebbe risultare "scomodo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.