Navigation

Terza dose in Cile e Uruguay

Copyright 2021 The Associated Press. All Rights Reserved.

I due paesi sudamericani, che hanno già vaccinato il 70% della popolazione, stanno somministrando una terza dose con un preparato differente rispetto ai primi due. L'obiettivo è quello di migliorare la protezione di chi si è immunizzato con i vaccini di fabbricazione cinese, che hanno manifestato alcuni limiti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2021 - 21:58
Contenuto esterno

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.