Clima d'incertezza Gli svizzeri di Gran Bretagna e il dilemma della Brexit

“Possiamo restare o non possiamo restare? E se possiamo restare cosa dobbiamo fare?”: è la domanda che molti svizzeri che risiedono nel Regno Unito si pongono dopo la Brexit.


La Gran Bretagna è il quinto mercato d’esportazioni per la Svizzera e l’ottavo per le importazioni. Non solo: oltre Manica vivono 42'000 persone con il passaporto rossocrociato. Se fino all’altro ieri tutto filava più o meno liscio, dopo il voto sulla Brexit è planata l’incertezza.

Gli svizzeri di Gran Bretagna sono preoccupati per il loro diritto di residenza, finora garantito dall’accordo comunitario sulla libera circolazione delle persone. L’economia è invece inquieta per la mancanza di chiarezza. “Vediamo già società che guardano altrove, a Parigi o Amsterdam, via dalla City, perché i manager devono sempre minimizzare il rischio”, spiega Alexandre Tissot, direttore della Oracle per Europa, Medio Oriente e Africa.

Parole chiave