Navigation

Svizzera e UE tornano a dialogare

L'accordo quadro non sembra più essere una priorità, ma... Keystone / Michael Buholzer

Una dichiarazione approvata venerdì mattina a Rapperswil chiede un rapido rilancio dei negoziati tra Svizzera e UE per una nuova soluzione bilaterale.  

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 ottobre 2022 - 16:00
tvsvizzera.it/mrj

Un gruppo di parlamentari svizzeri ed europei chiedono che Svizzera e UE intensifichino i contatti per rilanciare al più presto i negoziati per una nuova soluzione bilaterale. È questo il contenuto di una dichiarazione approvata venerdì mattina a Rapperswil dalle delegazioni del Parlamento svizzero e di quello europeo. La dichiarazione, contenente una dozzina di punti, è stata firmata dai presidenti delle due delegazioni: Benedikt Würth per la Confederazione e Andreas Schwab per il Parlamento europeo.

“Ci aspettiamo che il Consiglio federale prenda il controllo della palla, chiarisca la sua posizione e conduca i colloqui esplorativi necessari per definire un mandato negoziale da sottoporre poi alle commissioni parlamentari e ai cantoni”, ha dischiarato Würth.

Le divergenze, si può leggere nella dichiarazione, non sono insormontabili e i nodi possono essere sciolti solo se entrambi gli interlocutori vorranno fare dei passi gli uni verso gli altri.  

I colloqui sono stati avviati dopo la decisione da parte del Governo elvetico di non firmare l'accordo quadro istituzionale. Da allora tra le due parti non c’è il gelo, ma la questione dei rapporti bilaterali sembra essere passata in secondo piano. Anche perché, sia a Berna che a Bruxelles, le priorità negli ultimi mesi sono diventate altre: prima la pandemia e oggi la guerra in Ucraina e la crisi energetica.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?