Spazio pubblico Prezzo dei parcheggi: salasso in vista per chi abita a Zurigo

cartello posteggio

L'obiettivo dell'aumento del prezzo dell'abbonamento è di liberare un po' lo spazio pubblico.

© Keystone / Christian Beutler

L'esecutivo della città di Zurigo vuole drasticamente aumentare il prezzo dell'abbonamento annuale del parcheggio per i residenti, portandolo da 300 a 780 franchi. Un provvedimento criticato dal responsabile federale della sorveglianza dei prezzi.

Nella maggior parte delle città svizzere, chi non ha un parcheggio privato a disposizione può posteggiare la sua auto nelle zone delimitate dalle strisce blu. I residenti possono acquistare un abbonamento annuale, ciò che permette loro di posteggiare l'auto in queste zone nel quartiere in cui vivono senza limiti di tempo.

A Zurigo, attualmente il prezzo dell'abbonamento è fissato a 300 franchi annui (circa 280 euro) Per l'esecutivo cittadino, a maggioranza rosso-verde, è troppo basso. Parcheggiare in zona blu sarebbe insomma troppo vantaggioso rispetto ai parcheggi privati sotterranei, che sono sottoccupati. E troppe auto occuperebbero lo spazio pubblico, che potrebbe essere usato altrimenti.

Per questa ragione, qualche settimana fa le autorità cittadine hanno proposto di aumentare il prezzo dell'abbonamento, portandolo a 780 franchi (725 euro). Per un veicolo aziendale, il rincaro sarebbe ancor più consistente: da 360 a 2'500 franchi.

"Zurigo ha poco spazio. Spazio di cui abbiamo bisogno per più piste ciclabili, più alberi - spiega alla Radiotelevisione svizzera il consigliere comunale dei Verdi Markus Knauss. L'aumento dell'abbonamento sarebbe un mezzo per raggiungere l'obiettivo, ovvero togliere parcheggi in zona blu per avere meno auto nello spazio pubblico".

Non tutti però naturalmente sono d'accordo. "È un aumento davvero pesante. Più del doppio. Il municipio ha perso il senso della misura", sottolinea Lorenz Knecht, direttore della sezione zurighese dell'Automobil Club Svizzero.

Il servizio del TG:

"400 franchi bastano"

A dire che forse è troppo, è anche il responsabile federale della sorveglianza dei prezzi. Secondo Stefan Meierhans, l'abbonamento annuale dovrebbe costare non più di 400 franchi, non da ultimo perché nelle zone blu non vi è nessuna garanzia di trovare un posto libero. In media - secondo le valutazioni condotte dal suo ufficio - nei principali capoluoghi svizzeri l'abbonamento annuale per gli abitanti costa 335 franchi.

Recentemente, la società Comparis, specializzata nel confronto dei prezzi di un'ampia gamma di prodotti, aveva pure effettuato un paragone tra il costo dell'abbonamento annuale per il parcheggio in una quarantina di città svizzere.

La differenza tra quello meno caro e quello più caro è di oltre 1'000 franchi. Se gli abitanti di Riehen (Basilea Città) pagano appena otto franchi all'anno, quelli di Wetzikon (Zurigo) devono sborsare ben 1'080 franchi.

Generalmente, però, il prezzo si aggira attorno ai 400 franchi e nella Svizzera francese l'abbonamento è un po' meno oneroso rispetto alla Svizzera tedesca.

tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 21.8.2020)

Parole chiave