Navigation

Arrestato in Spagna Igor il russo

Norbert Feher, alias Igor Vaclavic, conosciuto come "Igor il russo" e responsabile di due omicidi in Emilia-Romagna lo scorso maggio, è stato arrestato in Spagna.

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 dicembre 2017 - 16:39
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


L'arresto - hanno riferito i carabinieri di Bologna - è avvenuto durante una sparatoria nella zona di El Ventorillo (compresa tra le città di Teruel in Andorra e Albalete del Arzobispo) nella quale sono morte tre persone, un civile e due uomini della guardia civil.

La Procura della Repubblica di Bologna aveva da tempo un'attività di indagine con rogatorie in Spagna, avendo trovato riscontri sulla presenza del ricercato, di origine serba. Altre indagini sono state fatte proprio in Serbia, in Austria e Francia, con trasferte degli investigatori, di concerto anche con le autorità di polizia spagnole.

La fine di un incubo

"E' la fine di un incubo, in particolare per le nostre comunità. La notizia della cattura di Norbert Feher, noto anche come Igor il russo, premia l'impegno delle Forze di polizia, non solo italiane, che in questi mesi non hanno mai smesso di cercare un uomo che anche nella fase della sua cattura ha dimostrato ferocia e spietatezza". Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dopo l'arresto avvenuto in Spagna del presunto killer del barista di Budrio, Davide Fabbri, e della Guardia ecologica volontaria,Valerio Verri.  

"Niente potrà cancellare il dolore dei familiari delle vittime - ha aggiunto il presidente della Regione - ai quali rinnovo la mia vicinanza personale e dell'intera Regione, ma la garanzia che la giustizia riesce a fare il proprio corso con impegno e determinazione è un segnale importante per la vita di tutti noi e il convivere civile. Ora, l'auspicio è che si arrivi alla determinazione di tutta la verità nell'ambito di un percorso processuale rapido, in primo luogo per il rispetto che si deve alla memoria di tutti coloro che hanno perso la vita, a cominciare da Davide Fabbri e Valerio Verri".

Estradizione sospesa?

La consegna di Igor "il russo" all'Italia, che aveva spiccato un mandato di cattura europeo nei suoi confronti, sarà molto probabilmente sospesa dall'Audiencia nacional spagnola "fino al processo o fino all'esecuzione della pena" per gli omicidi commessi in Spagna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.