La televisione svizzera per l’Italia

Sospeso l’abbattimento di tre branchi di lupi in Vallese

Sempre nel mirino
Sempre nel mirino © Keystone / Michael Buholzer

Lo stop è stato deciso dopo un ricorso inoltrato da associazioni ambientaliste. Insorgono gli allevatori.

Dopo il Canton Grigioni, anche il Vallese ha deciso la sospensione dei previsti abbattimenti di tre branchi, sui tredici presenti sul suo territorio, in seguito a un ricorso presentato negli scorsi giorni. 

Sion, in base al piano nazionale messo a punto dall’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), aveva ordinato la soppressione di sette branchi – Hauts-Forts, Nanz e Le Fou-Isérables, Augstbord, Hérens-Mandelon, Les Toules e Chablais – ma in seguito all’impugnativa inoltrata da organizzazioni ambientaliste al Tribunale amministrativo federale, è stata bloccata la caccia ai primi tre gruppi di predatori. 

Intanto però il tempo stringe: l’autorizzazione scade infatti il prossimo 31 gennaio e finora sono stati abbattuti nel cantone alpino dieci dei 34 esemplari previsti, su una popolazione totale stimata tra i 90 e i 120 lupi. 

Intanto però gli allevatori, riuniti nell’Unione svizzera dei contadini (USC) e nella Società svizzera di economia alpestre (SAV) hanno criticato i ricorsi contro l’eliminazione preventiva di lupi nei Grigioni e in Vallese, giudicandoli incomprensibili e definendoli un ostacolo all’urgente regolamentazione dei branchi.

Nel giro di tre anni, hanno sottolineato, la popolazione di lupi in Svizzera è triplicata, passando da 100 a 300 esemplari. Il numero di grandi predatori, sia in Vallese che nei Grigioni, è “totalmente sproporzionato e fuori controllo”, hanno rilevato.

A loro giudizio le organizzazioni ambientaliste, che vengono accusate di mettere a repentaglio l’economia alpina, frenando l’abbattimento preventivo di alcuni branchi, costringeranno in futuro ad uccidere un numero maggiore di lupi.

Lunedì sera i Grigioni hanno autorizzato nuovamente l’abbattimento di due branchi di lupi (Lenzerhorn e Beverin), dopo che il Cantone aveva imposto un divieto totale a seguito di un reclamo presentato dalle organizzazioni ambientaliste all’indirizzo del Tribunale amministrativo federale (TAF).

Attualità

Trump nel Bronx

Altri sviluppi

Trump nel Bronx per trovare sostenitori

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel distretto newyorchese, abitato soprattutto da ispanici e afroamericani, l'ex presidente ha trovato diversi sostenitori.

Di più Trump nel Bronx per trovare sostenitori
binari in tunnel

Altri sviluppi

Tunnel di base del San Gottardo, sostituiti sette chilometri di binari

Questo contenuto è stato pubblicato al Dall'inizio dei lavori di riparazione lo scorso ottobre, sono stati sostituiti sette chilometri di binari nel tunnel ferroviario di base del San Gottardo ed è attualmente in corso l'installazione di un nuovo portone di cambio binario, indicano le FFS.

Di più Tunnel di base del San Gottardo, sostituiti sette chilometri di binari
dottoressa esamina orecchio di una paziente

Altri sviluppi

Entro il 2033 mancheranno più di 2’300 medici in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Nei prossimi 10 anni la medicina interna generale perderà il 44% degli impieghi a tempo pieno principalmente a causa dei pensionamenti e della riduzione dei tassi di occupazione.

Di più Entro il 2033 mancheranno più di 2’300 medici in Svizzera
maxi schermo

Altri sviluppi

La Cina fa ancora la voce grossa attorno a Taiwan

Questo contenuto è stato pubblicato al A tre giorni dall'insediamento alla presidenza dell'isola di William Lai, ritenuto da Pechino un "pericoloso separatista", l'esercito cinese ha mobilitato aerei e navi da guerra per delle esercitazioni al largo di Taiwan.

Di più La Cina fa ancora la voce grossa attorno a Taiwan
Tino Chrupalla,

Altri sviluppi

L’AFD espulsa dal gruppo Identità e democrazia al Parlamento europeo

Questo contenuto è stato pubblicato al L'Alternative für Deutschland è stato espulso dal gruppo che riunisce, tra gli altri, la Lega e il Rassemblement National di Marine Le Pen. Il partito di estrema destra tedesco è finito sotto i riflettori per una serie di scandali.

Di più L’AFD espulsa dal gruppo Identità e democrazia al Parlamento europeo

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR