Navigation

Slow train, buona la prima

A bordo del treno d’epoca da Milano a Tirano con cinque chef stellati che hanno riproposto una versione moderna e raffinata di piatti e prodotti tipici di Valtellina e Valposchiavo

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ottobre 2014 - 19:40

Buona la prima per lo slow train, l'iniziativa turistica che Valtellina e Valposchiavo hanno messo in campo in vista di Expo 2015 per presentare le loro eccellenze enogastronomiche. A bordo del treno d'epoca diretto a Tirano, cinque chef stellati che hanno riproposto una versione moderna e raffinata di piatti e prodotti tipici delle due valli che hanno pienamente soddisfatto gli ospiti invitati: operatori turistici e giornalisti accuratamente selezionati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.