Navigation

Situazione in Afghanistan sempre più disperata

Contenuto esterno

In Afghanistan molte persone cercano di fuggire tentando di raggiungere l'aeroporto ma i talebani hanno bloccato gli accessi tanto che alcune donne sono state viste lanciare i figli al di là delle recizioni chiedondo ai soldati britannici di portarli via con loro. Inoltre, malgrado la confusione, parte degli ultimi cittadini elvetici che ancora sono in Afghanistan sono stati rimpatriati.

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 agosto 2021 - 22:00
tvsvizzera.it/mrj

Il nuovo regime guidato dai talebani promette stabilità e rispetto per i diritti umani e per le donne ma l’incertezza tra la gente è ancora grande, mentre dalle province arrivano anche notizie di violenza contro civili e giornalisti. Ma per il momento sembrano ancora casi isolati.

Il loro successo i talebani lo devono anche alle loro estese risorse finanziarie: il gruppo gestisce infatti una cifra d'affari che supera il miliardo e mezzo di dollari l'anno e si tratta di denaro di varia provenienza.

Contenuto esterno

Questi terroristi hanno imposto un sistema fiscale parallelo, ricevono soldi da sostenitori esteri e gestiscono le materie prime come oro, litio e pietre preziose. Ma la maggior parte dei loro soldi proviene da attività illegali. Prima fra tutte il traffico di stupefacenti.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.