Navigation

Misure speciali in vista delle feste natalizie

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 25 novembre 2017 - 14:37
tvsvizzera/spal con RSI (Tg del 25.11.2017)

Il falso allarme attentato di ieri in Oxford Street a Londra è indicativo della tensione che si respira in Europa in questo particolare periodo dell’anno e anche in Svizzera, dove peraltro non vi sono stati finora episodi di sangue, le autorità locali hanno preso alcune precauzioni in vista delle manifestazioni natalizie.

È infatti ancora vivo il ricordo dell'attentato al mercatino di Berlino dello scorso 19 dicembre in cui morirono 12 persone, investite da un camion, e le forze di sicurezza hanno predisposto piani per prevenire eventuali minacce ai cittadini.

A Berna, ad esempio, sono stati posati blocchi di cemento nelle vie di accesso alle piazze mentre a Zurigo è stata aumentata la presenza degli agenti nei punti nevralgici.

Misure speciali anche a Basilea dove si terrà il più importante mercatino di Natale della Confederazione che sarà visitato da 900'000 persone.

Ma facendo leva sulla creatività degli organizzatori le barriere di protezione sono state integrate architettonicamente nell’arredamento delle due piazze del centro – Barfüsserplatz e Münsterplatz – dove sorgeranno le bancarelle.  

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.